Piscine interrate

tecnologia, estetica e durata

Una piscina interrata, come si deduce dal termine stesso, è un tipo di piscina costruita interamente all’interno del suolo, a differenza dalla piscina fuori terra.

Questa tipologia rappresenta il top dell’estetica e della funzionalità per un privato, ed è generalmente un “must” per chi abbia una villa. Di varie forme e dimensioni, di base viene sempre costruita con una squadratura rettangolare per facilitare l’installazione, la manutenzione e la fruibilità, anche se all’interno sono realizzabili i disegni più particolari Questa struttura offre al privato vantaggi in estetica e funzionalità, mentre in fatto di costi e manutenzione il discorso è più complesso. Le piscine in vetroresina, ottenute da poliesteri stratificati e armati con fibre di vetro, sono disponibili in tre varianti prefabbricate: monoblocco, a pannelli modulari (anche di notevoli dimensioni) e a due blocchi. Questa tecnologia (in particolare la monoblocco) si presta maggiormente per la realizzazione di piccole piscine da realizzarsi in tempi rapidi.

Piscine in cemento

La piscina in cemento armato rappresenta la tecnologia tradizionale e si presta a soddisfare esigenze particolari di progettazione e design. Indispensabile quando si vuole realizzare il rivestimento interno in mosaico o piastrelle è indicata anche in abbinamento con il rivestimento in PVC.
Le piscine così realizzate possono essere anche verniciate con apposite vernici composte da vari tipi di resina, in particolare a base eposiddica che meglio resistono agli agenti chimici e all'usura.

Piscine in vetroresina

vienna

Le piscine in vetroresina, ottenute da poliesteri stratificati e armati con fibre di vetro, sono disponibili in tre varianti prefabbricate: monoblocco, a pannelli modulari (anche di notevoli dimensioni) e a due blocchi. Questa tecnologia (in particolare la monoblocco) si presta maggiormente per la realizzazione di piccole piscine da realizzarsi in tempi rapidi.

piscine in lamiera

UNA VALIDA ALTERNATIVA ALLE PISCINE IN CEMENTO ARMATO, LE PISCINE IN PANNELLI D'ACCIAIO.

La struttura della piscina è composta da una lamiera zincata a caldo. I moduli componibili sono privi di saldature e necessitano di un minor utilizzo di bulloni rispetto ai pannelli tradizionali. Questi aspetti conferiscono alla struttura una maggiore durata nel tempo rispetto ai pannelli tradizionali.

La struttura delle piscine Modulo 80 è realizzata interamente in pannelli di acciaio, utilizzato in numerosi settori dell’industria e nella costruzione, che offre i seguenti vantaggi:

  • alta resistenza meccanica che garantisce un’eccezionale longevità contro la corrosione;
  • particolarmente semplice e veloce da montare;
  • massima flessibilità in termini di forme e dimensioni possibili.

La struttura in pannelli di acciaio conferisce alla piscina una resistenza eccezionale e ne permette l’installazione in qualsiasi tipo di terreno stabilizzato; è sufficiente predisporre una platea in calcestruzzo a basso dosaggio.

La struttura costituita da pannelli in acciaio é autoportante, ossia in grado di garantire resistenza alla pressione dell’acqua e della terra: questi pannelli sono collegati tra loro attraverso una viteria in acciaio inox e sono supportati lateralmente da speciali contrafforti triangolari che garantiscono l’equilibrio statico tra la spinta dell’acqua contenuta nella vasca e la spinta del terreno circostante.

Non é quindi indispensabile riempire lo scavo prima di riempire la piscina e, caratteristica principale, è possibile svuotare il bacino senza il rischio che questo crolli sotto la pressione della terra.

Questo permette una certa facilità e libertà d'installazione: potrete riempire interamente lo scavo, posare i bordi, realizzare le colate di cemento periferiche, senza dover riempire la piscina ed evitando così di sporcarla inutilmente.
Per la stessa ragione potrete installare la struttura autoportante parzialmente fuoriterra.

50 Anni di garanzia , qualità , solidità , robustezza , modularità.

Share by: